Contenuto riservato agli abbonati

Contagi in aumento. I sindaci veneziani in coro: «Meglio chiudere tutte le scuole»

Positivo anche il primo cittadino di San Michele, Codognotto. Il neo dg Edgardo Contato in visita all’ospedale All’Angelo

VENEZIA. Il limite oltre il quale non si può andare è determinato a livello nazionale: 250 casi ogni centomila abitanti. Oltre scatta la chiusura delle scuole, con decisioni che potrebbero venire prese comune per comune. Ma, con l’avanzata dei contagi e la variante inglese che ha preso il sopravvento, i sindaci parlano all’unisono, chiedendo subito la stretta.

Il contagio fa paura. Il numero dei positivi è salito a 4.431,

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Quanti milioni ha perso Lush, l'azienda felice senza social

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi