Contenuto riservato agli abbonati

Mirano, operatore e due anziani positivi dopo il vaccino

Una delle residenze dell'Istituto Mariutto di Mirano

I tre casi alla Casa di riposo Mariutto di Mirano. Contagiati un paio di giorni fa quando non era ancora intervenuta la copertura totale. Ieri altre sei vittime

MIRANO. Positivi dopo la seconda dose di vaccino Pfizer. Avviene nella casa di riposo Mariutto di Mirano, dove due anziani e un operatore sono risultati positivi al tampone molecolare, dopo essere stati sottoposti alla profilassi completa. Un nuovo caso è stato individuato su un secondo operatore, che tuttavia aveva rifiutato il vaccino. In totale il numero dei contagi nell'Ipab sale a 10, equamente diviso tra anziani e lavoratori.

«I nuovi positivi sono asintomatici; ci siamo accorti dei contagi grazie alla campagna di screening - spiega il direttore Franco Iurlaro - All’operatore era stata somministrata la seconda dose il 29 gennaio e agli anziani il 2 febbraio, mentre il contagio è stato individuato un paio di giorni fa.

Video del giorno

A Jesolo apre la "Selfie Experience", ecco le stanze dove lo scatto dal cellulare diventa trendy

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi