Addio Maria Dalla Palma, si è spenta per il Covid la barista dell’ospedale di Pordenone, era di Fossalta

Maria Dalla Palma

Ha gestito per molti anni l'esercizio proprio di fronte alla struttura sanitaria dove lavorava  con il marito Luciano Polo Friz

FOSSALTA. È morta nella notte di mercoledì, a pochi passi dal bar che gestiva un tempo, proprio di fronte all’ospedale di Pordenone dove è mancata.

Vita lavorativa e morte unite dal destino. Maria Dalla Palma, di Fossalta, per tanti anni ha gestito l’esercizio pubblico che si trova proprio di fronte al nosocomio della città friulana, condividendo questa esperienza con il marito Luciano Polo Friz.

Proprio lei che all’inizio faceva la spola da Fossalta di Portogruaro, il suo paese, andando poi ad abitare con il marito a Pordenone; lei che tante volte ha adoperato parole di conforto, da dietro al bancone, per un familiare che doveva visitare una parente.

Il Covid non ha avuto pietà nemmeno per lei, che è deceduta a 83 anni, dopo una vita di sacrifici e, al tempo stesso, di soddisfazioni. Oltre al marito, lascia la sorella Anna. I funerali si sono velebrati giovedì nella chiesa parrocchiale di San Zenone a Fossalta. —



© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi