Investito dal treno e ucciso lungo la linea Mestre-Venezia, indagini in corso

I rilievi della polizia lungo i binari (foto Porcile)

Il corpo presenta delle ferite alla schiena e sulla nuca, compatibili con un investimento, rallentamenti al traffico ferroviario. La scoperta del corpo verso le 9 di domenica

MESTRE. Intorno alle 9 di domenica, lungo i binari della linea Venezia - Mestre, all’altezza della fermata Actv Righi, è stato rinvenuto il cadavere di un uomo.

Si tratterebbe di un albanese. Presenta delle ferite alla schiena e sulla nuca, compatibili con un investimento. Stanno eseguendo i rilievi gli agenti della Polizia Ferroviaria. Rallentamenti sul traffico ferroviario.

Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi