Barchino affonda in bacino San Marco, naufragio per due ragazzi

Polizia e vigili del fuoco trasferiscono i due naufraghi su un'ambulanza del Suem 118 (foto Matteo Tagliapietra / Interpress)

Forse un'onda presa male alla base dell'incidente. La coppia salvata dall'equipaggio di un motoscafo Actv e da quella di un lancione Alilaguna

VENEZIA. Un’onda anomala, il piccolo natante che prende un’imbarcata e si capovolge. Brutta disavventura nel pomeriggio di oggi, 20 dicembre, per due ragazzi costretti a un bagno fuori stagione nelle acque gelide di fine dicembre in pieno bacino San Marco, tra punta della Dogana e San Giorgio.

Venezia, barchino affonda davanti a San Marco: le immagini

I primi a intervenire in soccorso di due giovani aggrappati al barchino che andava a picco sono stati gli equipaggi di un motoscafo Actv della linea 5.1 e di un battello Alilaguna.

Sul posto, anche gli agenti della polizia di Stato e i vigili del fuoco, insieme a un'ambulanza del Suem. I ragazzi sono salvi e sono stati portati al pronto soccorso per controlli. Il barchino è invece affondato.

Ora però la polizia sta cercando di risalire assieme alla capitaneria di porto al tassista acqueo che si è avvicinato alla zona del naufragio prima che arrivassero altri mezzi, ha osservato i due naufraghi in acqua e poi ha proseguito la sua navigazione pagata senza prestare soccorso.

 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Quanti milioni ha perso Lush, l'azienda felice senza social

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi