Tom Cruise torna a Venezia. "Mission Impossible" a Palazzo Ducale

La residenza dei dogi e parlamento della Serenissima è stata data in affitto per tre giorni alla produzione americana. I Musei civici: "Grande occasione di esposizione e rilancio"

VENEZIA. Torna Tom Cruise, tornano le major, tornano le varie équipe di regia e le varie troupe di ripresa per “Lybra - Mission Impossible”, nuovo capitolo della fortunata saga cinematografica.
 
 
E per farlo scelgono una location da urlo che non mancherà di suscitare polemiche.
 
Da martedì 3 a giovedì 5 novembre per consentire alcune riprese del film è stata programmata la chiusura temporanea di Palazzo Ducale
 
Tom Cruise aveva dovuto lasciare Venezia per una settimana dopo che alcuni membri dello staff erano risultati positivi al tampone: le riprese erano state sospese e le troupes erano state allontanate: gli americani erano stati riportato in Usa con aerei ambulanza noleggiati dalla produzione.
 
 
Le riprese quindi riprendono in vari punti della città ma alcune, quelle con il protagonita Tom Cruise, si concentreranno sul palazzo dela Serenissima.
 
Palazzo Ducale quindi chiuderà al pubblico per tre giorni, martedì 3, mercoledì 4 e giovedì 5 novembre, durante i quali al suo interno si terranno le riprese del kolossal. 
 
La Fondazione dei Musei Civici sfoggia ottimismo puntando sul battage pubblicitario che il film assicurerà durante la ripresa post Covid.
 
 
“Per la Fondazione Musei Civici - si legge infatti in un comunicato - è una grande occasione di esposizione e rilancio sul piano internazionale della magnificenza di Palazzo Ducale e della stessa città di Venezia. La chiusura cade in giornate infrasettimanali, quando la richiesta di visita è inferiore, e le riprese avverranno nel rispetto assoluto del Palazzo e delle opere che custodisce”.
 
Palazzo Ducale è l'unica sede coinvolta, tutti gli altri Musei saranno come sempre visitabili, in piena sicurezza. 
 
Tom Cruise arriverà a Palazzo Ducale dal Gritti, l’hotel dove abita nella supersuite con vista sulla Basilica della Salute, in motoscafo. La porta d’ingresso per lui è la porta d’acqua che dà direttamente sul rio dela Canonica, in modo da garantire alla star il minor contatto possibile con eventuali fans. Fans che però potranno salutarlo dal ponte dela Paglia.
 
 

Merluzzo al vapore al pomodoro e taggiasche, farro, cime di rapa alle mandorle

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi