Contenuto riservato agli abbonati

Con gli stivali ai piedi in una Piazza San Marco finalmente all’asciutto

Venezia. Il Mose ha funzionato, le storie. Nicoletta De Rossi: «Pazienza se oggi non vendo quasi nulla. È una speranza, ma noi qui restiamo comunque esposti» 

VENEZIA. Piazza San Marco è asciutta! C’è emozione, incredulità, speranza e sollievo in chi cammina per la prima volta nella storia in una Piazza senza acqua alta. Sembra impossibile che a soli pochi chilometri la marea incalzi, spinta da uno scirocco caldo che preme sulle paratoie per entrare in città.

Alle 8.15 le sirene suonano in tutta Venezia per annunciare la marea di 135 centimetri alle 12, ma il messaggio che arriva su Telegram questa volta è diverso: le paratoie del Mose saranno sollevate.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Jesolo, lo spettacolo della spiaggia imbiancata dalla brina all'alba

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi