Contenuto riservato agli abbonati

Spaccio a Mestre: ora i clienti arrivano con il monopattino

Riprende la mobilitazione dei comitati: «Gli spacciatori sono sempre più spavaldi». I residenti: «Vendono droga sotto le nostre finestre, non si nascondono neanche più». Un arresto della Polizia locale 

MESTRE. L’assemblea fondativa del comitato si è tenuta il 22 settembre, in pieno clima di attesa dei risultati elettorali, sotto i portici di via Dante, tra sedie e mascherine. Utilizzeranno l’arma degli esposti i residenti delle vie Ariosto, Petrarca, Fusinato e Dante, che denunciano una situazione ormai quasi insostenibile con cui convivere.

Riecco gli esposti


«Tutta colpa dello spaccio sfacciato, alla luce del sole, sotto le finestre delle nostre case.

Video del giorno

Treviso, il sindaco Conte premia il ragazzo che ha salvato la bimba caduta dal secondo piano

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi