Si è spento a soli 59 anni Alessandro Marcato, operaio e sindacalista di Noventa

Componente della segreteria della Filca Cisl Belluno Treviso, era uno dei sindacalisti più stimati della federazione di categoria dell’edilizia

NOVENTA. Il mondo del lavoro piange la scomparsa di Alessandro Marcato. Aveva 59 anni ed è mancato dopo una lunga malattia. Originario di Noventa, dove viveva con la famiglia, era conosciuto in tutto il Veneto orientale e nel trevigiano.

Componente della segreteria della Filca Cisl Belluno Treviso, era uno dei sindacalisti più stimati della federazione di categoria dell’edilizia. Dopo alcuni anni nella guardia di finanza, aveva lavorato come muratore in una grossa azienda del Veneto orientale, diventando capocantiere.

Negli anni Novanta si avvicina al sindacato. Entra nella Filca Veneto Orientale, della cui segreteria ha fatto parte dal 2003 al 2008. Nel 2012 il passaggio come operatore alla Filca trevigiana. Nel 2016 viene eletto nella segreteria della Filca Belluno Treviso. È stato membro e consigliere della Cassa edile e delle scuole edili di Treviso e Venezia, nonché del Comitato per la sicurezza dell’Inail.

«Alessandro si è contraddistinto per aver donato il proprio tempo ed energie agli altri, sia nella vita privata che lavorativa, con un forte senso di altruismo. Ha lasciato un segno in ogni persona che l’ha conosciuto», ricordano la moglie Miriam e la figlia Eleonora. I funerali domani alle 15. 30 a Noventa. —

 

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi