Malore dentro casa infermiera lotta tra la vita e la morte

La 55enne è stata scoperta riversa a terra dal fratello Si trova ricoverata in coma all’ospedale dell’Angelo

CONCORDIA

L’ha scoperta a terra, in casa, il fratello, qualche giorno fa, vittima di un malore. La cercavano dalla mattina perché non si era presentata al lavoro e soprattutto non aveva risposto, come faceva solitamente, ai messaggi di colleghi e amici. Ora rischia la vita. È ricoverata all’ospedale dell’Angelo di Mestre, in coma, un’infermiera di 55 anni, residente a Concordia Sagittaria. La donna è una dipendente dell’azienda sanitaria locale in un ospedale del Veneto orientale. Molto cordiale con gli amici e al lavoro, molto professionale coi pazienti amica di tutti.


«Una persona dal cuore d’oro e dall’animo nobile», l’hanno definita le persone che la conoscono e che in questi giorni stanno temendo per le sue sorti. La donna non ha mai avuto, negli ultimi tempi, avvisaglie di alcun genere e il suo stato di salute sembrava ottimale. Solo da qualche settimana il suo stato fisico era cambiato, ma non ci aveva dato troppo peso. Poi all’improvviso il dramma. Sono state svariate le persone che l’hanno cercata al telefono, prima attraverso i messaggi, poi attraverso le chiamate. Niente da fare, non rispondeva. Il fratello, rincasando, l’ha scoperta riversa a terra e solo lì anche gli infermieri con cui solitamente lavora hanno capito cosa stava accadendo.

Si sono presentati a casa, l’hanno riconosciuta, le hanno praticato la rianimazione. L’hanno quindi adagiata sulla barella e l’hanno trasferita all’ospedale di Portogruaro. Proprio lei che interveniva d’urgenza a curare gli altri, ora era la paziente. Qui la 55enne infermiera professionale è stata sottoposta a una Tac, mentre la notizia cominciava a diffondersi all’ospedale, suscitando incredulità, sgomento e angoscia. L’esame ha messo in evidenza un problema importante di carattere cerebrale. Vista la gravità della situazione, la donna è stata trasferita immediatamente all’ospedale di Mestre. L’infermiera lotta con tenacia per la vita, in attesa venga sottoposta a un intervento chirurgico che forse potrebbe sbloccare la situazione. —

Rosario Padovano

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi