Spettacoli e cene a piedi nudi per la rinascita della Pineta

JESOLO

Cene a piedi nudi sulla sabbia, la Pineta di Jesolo rinasce in grande stile. E Nicola Parente lancia lo stabilimento “Negresco Beach Club”. Assieme al socio Aldo De Luca, promotore di eventi, il manager veneziano, che ha lavorato 8 anni con Flavio Briatore al Billionaire, investe sulle potenzialità di Jesolo e del lido est. Il Negresco Beach club propone una formula speciale, con la camera in hotel in appoggio, piscina e parco verde, il “Reheego Lounge”. I clienti potranno andare in spiaggia sotto le tende ombreggianti più tutti i servizi della struttura ricettiva in una spiaggia esclusiva che sta riscuotendo successo.


«L’idea nasce per garantire il distanziamento», spiega Parente, «ogni gazebo dista 4 metri uno dall’altro e tutta la spiaggia può accogliere un centinaio di persone che potranno prendere il sole o svagarsi in piena sicurezza».

Alla cena di inaugurazione con il sindaco di Jesolo, Valerio Zoggia, e l’assessore Flavia Pastò, è stata proposta anche la nuova idea di cena a piedi nudi sulla sabbia. Intanto, tra le altre idee per il lido est, il comitato Villaggio Pineta e altre attività private hanno creato il “Parco Pineta” in uno spazio aperto per eventi e iniziative. L’area verde sarà decorata con luci sospese e ospiterà un cinema all’aperto per famiglie e bambini. Ci saranno serate con spettacoli e musica dal vivo, coreografie delle majorette, spazi per l’aperitivo o un drink serale.

Soddisfazione ha espresso il presidente del Comitato Villaggio Pineta, Paolo Campardo con l’assessore al Commercio e Attività Produttive, Alessandro Perazzolo: «Abbiamo creato una sinergia con il comitato e i privati che gravitano in questa zona per rendere questo spazio pubblico più vivo. Questo primo passo potrebbe anche consolidarsi nei prossimi anni coinvolgendo altri». —

g.ca.

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi