Processo ai Casalesi di Eraclea. Sgnaolin: “Io omertoso, ma non sono un camorrista”

L’uomo accusato di essere la mente e il braccio economico del clan guidato da Donadio, si è difeso così in udienza  

Sandwich con crema di sgombro, zucchine e fiori di zucca

Casa di Vita