Virus numeri in calo, i positivi sono 100

Nessun decesso né nuovo contagio nella giornata di ieri: è il terzo giorno di fila. Invariato il numero di ricoveri: 16 non critici

venezia

Sono esattamente cento le persone positive al Coronavirus nella provincia di Venezia secondo i dati diffusi da Azienda zero nel consueto bollettino giornaliero che ha accompagnato l’intero periodo di lockdown, fotografia della diffusione del virus nella nostra regione, ferma alle 17 di ieri.


Continua, dunque, il progressivo arretramento del contagio nel Veneziano. Ieri, ancora una volta, era il numero “zero” a risaltare tra le diverse voci elencate nel bollettino quotidiano: zero i contagi ma, soprattutto, zero i decessi nell’arco delle ventiquattr’ore.

Cifre che, dall’inizio della pandemia, sono ferme rispettivamente a 2. 668 positività e 291 morti. Il 5 giugno si è registrato il decesso del 75enne veneziano Z. R. , mancato all’ospedale di Padova. Mentre risale al giorno successivo, sabato, l’ultimo contagio accertato nella nostra provincia.

Il che significa che da tre giorni il Veneziano non conosce alcun nuovo contagio, nonostante la Usl 3 proceda incessantemente a suon di 1. 200 – 1. 500 tamponi al giorno, processandone altrettanti nello stesso arco di tempo. Cifre che si discostano di un migliaio di unità da quelle sperimentate nel periodo di allerta massima.

Diminuiscono intanto anche le persone in isolamento domiciliare: erano 133 lunedì, scese a 118 ieri. Mentre rimane invariato il numero dei ricoverati negli ospedali Covid delle Usl veneziane, tutti in area non critica.

Sei si trovano a Dolo, una in meno rispetto al giorno prima. Una cifra che tuttavia viene bilanciata da Villa Salus, che ospita dieci degenti, uno in più rispetto a lunedì.

Un totale di sedici persone a cui aggiungere l’unico ricoverato nel Veneto Orientale, che si trova da giorni nella residenza sanitaria Sereni Orizzonti di Cinto Caomaggiore, riconvertita durante i mesi della pandemia che hanno colpito la provincia di Venezia in struttura per ospitare i pazienti Covid in via di guarigione. —

laura berlinghieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi