Dentro la Rianimazione dell’ospedale di Mestre. "Noi, pronti al peggio. Aiutateci a farlo capire"

Il primario di Terapia intensiva Francesco Lazzari

Dieci posti letto occupati da pazienti “impegnativi” con il Covid-19. Il primario: «Mai vista una cosa del genere, ma ce la faremo» 

Focaccia semintegrale con licoli

Casa di Vita