Venezia, inaugurato il ponte votivo per la Madonna della Salute

(foto Interpress)

Il patriarca: è un momento difficile per la città che deve unire e farsi sentire la casa comune da abitare

VENEZIA. Inaugurazione del ponte votivo, nel pomeriggio, in tempo di emergenza acqua alta, con il monito del Patriarca Moraglia e l'invocazione per Venezia che "abbia uno statuto speciale". La cerimonia è iniziata alle 14,30, all'altezza del traghetto di Santa Maria del Giglio, quando il Patriarca ha impartito la benedizione e tagliato il nastro. Accanto al presule si sono stretti il sindaco con le altre massime autorità civili e militari.

Il ponte di barche sull'acqua, in occasione della Madonna della Salute, viene costruito tutti gli anni a Venezia per permettere l'arrivo dei pellegrini alla chiesa omonima innalzata come ringraziamento alla fine dell'epidemia di peste. 

Video del giorno

Addio Tuono Pettinato, sui social il ricordo di colleghi e fan: "Eri uno dei buoni"

Gelato vegan al latte di cocco e ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi