Le mani della camorra anche su Caorle. «Donadio pilotò l’elezione del 2016»

Il boss accusato di aver contribuito a fare eleggere il sindaco Striuli e il consigliere Boatto, poi nominato assessore