«I curdi difendono la loro identità ma la Turchia vuole lo sterminio»

Così Shorsh Surme, attivista, ha fatto il punto sulla guerra in Siria davanti a decine di giovani studenti all’oratorio Pio X di Portogruaro