Concluso il restauro Il «Sirio» ritrova un suo nuovo aspetto