«Brugnaro sta facendo morire il commercio»