"Cossa vuostu? No capisso gnente". Il dialogo tra peschereccio affondato e capitaneria

Dopo che sugli schermi la rotta del motopesca "Riccardo T." andava da un po' di tempo a zig zag, i responsabili della sala radio della capitaneria di porto hanno chiesto al comandante se aveva bisogno di aiuto. Ecco l'audio.