Tre giorni di sciopero al porto commerciale di Venezia e Chioggia

I lavoratori portuali chiedono «da subito» la manutenzione dei canali da parte dell'Autorità di Sistema Portuale, e l'autorizzazione da parte del Ministero dell'Ambiente attraverso il «protocollo fanghi»