Storia di stregoneria per lo scrittore Fiorindo

Una brutta storia gotica di stregoneria liventina. È il contenuto di “Ciase. Il fantasma della Livenza”. Si tratta del nuovo racconto di Paolo Fiorindo, artista di Torre di Mosto che all’attivo ha anche una ventina di libri. Il nuovo racconto (Alba Edizioni, 64 pagine, 9 euro) è stato presentato, con ampio successo, a Pordenonelegge, oltre che alla recente kermesse “Libri in cantina” al castello di Susegana.

Arrosto di maiale con funghi e castagne

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi