In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Nuovo terminal Actv e disagi dei pendolari Gli impegni dell’azienda

F.Ma.
1 minuto di lettura

CAVALLINO. Diffida del Comune di Cavallino-Treporti verso Actv: da settembre inizia la progettazione del nuovo terminal di Punta Sabbioni.

È emerso quando la sindaca Roberta Nesto ed il vicesindaco Francesco Monica hanno incontrato i vertici dell'azienda trasporti per un confronto sui disservizi segnalati dalla cittadinanza e sulle richieste del Comitato Pendolari, di cui l’amministrazione si era fatta portavoce.

«È stato un confronto costruttivo» fanno sapere gli amministratori «nel corso del quale Actv si è impegnata a trovare delle soluzioni alle problematiche evidenziate. Questione pulizia dei battelli: Actv ha assicurato che nel breve periodo sarà programmata ed effettuata una pulizia più regolare ed accurata dei mezzi. Sullo stato del pontile di Punta Sabbioni, Actv si è resa disponibile a provvedere nel breve periodo alla manutenzione ed al decoro del terminal, e fin da subito congiuntamente all’amministrazione comincerà a lavorare sul progetto più complesso di ristrutturazione completa, con i tempi imposti dai permessi che necessariamente si devono acquisire dai diversi enti interessati e dai diversi bilanci finanziari».

«Riconfermato inoltre il varco priority per i residenti lavoratori di Cavallino-Treporti anche da Venezia» aggiungono «per le richieste avanzate dal Comitato pendolari di Cavallino-Treporti sulle modifiche orarie, Actv ha assicurato che ne terrà conto nella stesura degli orari invernali, ora in fase di predisposizione».

«Per quanto riguarda le problematiche del servizio nave traghetto nella linea Punta Sabbioni-Lido, legate sia alla nebbia che alla bassa marea» concludono «Actv ha garantito che a breve i radar in dotazione ai ferry boat saranno aggiornati con un programma cartografico che renderà più sicura la navigazione rendendola possibile anche in caso di nebbia. Sulla gestione dei battelli, Actv si è impegnata ad una verifica puntuale dei mezzi». —

F.Ma.

I commenti dei lettori