Quarto furto in due anni «Qui non c’è più niente»