Spaccio, torna l’incubo dell’eroina gialla tre nigeriani arrestati nel covo di Carpenedo

Mestre. La droga che ha già ucciso è stata trovata pronta per lo spaccio. Uno degli africani finito in carcere è un richiedente asilo