Sequestrati ottanta chili di pesce illegale destinati ai ristoranti di Venezia

Sarebbe finito sulle tavole di alcuni ristoranti del centro storico e della terraferma: branzini, orate, granseole, capesante, erano privi del certificato di tracciabilità