Il giudice “congela” tutti i beni dei 13 coimputati di Gaiatto

Pordenone, primo passo per il risarcimento dei clienti truffati dall’ex trader di Portogruaro. L’avvocato Pavanetto: «Dalle visure abbiamo trovato 14 appartamenti e 4 ville»