La strage di Jesolo, i quattro kosovari in lacrime: «Volevano salvare i ragazzi»

Commozione ieri in Consiglio a Musile alla cerimonia per la cittadinanza onoraria. Poi l’incontro con i genitori delle vittime e il mestrino che per primo intervenne