De Piccoli: «Uno scandalo che ministero e Comune ignorino il nostro piano»