«Una condanna ingiusta mi ha rovinato la vita chiederò 100 mila euro»