Estorsione aggravata dal metodo mafioso: Gaiatto resta in carcere

La Cassazione ha confermato la custodia cautelare decisa dal Tribunale del riesame  di Trieste. Dovrà anche pagare una ammenda di 2 mila euro