Contenuto riservato agli abbonati

Stazione di Venezia, portabagagli picchiati: c’è l’ombra del racket

Portabagagli regolari in stazione (foto d'archivio)

La testimonianza di una vittima pestata al ponte delle Guglie perché non avrebbe voluto pagare il pizzo per ogni servizio

VENEZIA. Pestaggi, risse, aggressioni e l’ombra del racket. Il mondo dei portabagagli esterni alla stazione ferroviaria di Santa Lucia e in piazzale Roma è in fermento. Tanto per cambiare. Si tratta dei porter, oramai tutti bengalesi, che si contendono i turisti che escono dalla stazione ma anche quelli che da Piazzale Roma la vogliono raggiungere e sono carichi come dei tir di valige.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Venezia. Pignorata la principale biglietteria dell'azienda di trasporto

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi