Spariscono i “parrucchini” professionista assolta