Contenuto riservato agli abbonati

Barconi abbandonati nel Piave e tonnellate di rifiuti

L’allarme di Federcaccia dopo la giornata ecologica 

SAN DONA'. Due barconi abbandonati sulle rive del Piave, allarme di Federcaccia dopo la giornata ecologica di domenica scorsa. Sono due imbarcazioni trascinate dalla corrente sulla sponda sinistra del fiume ai confini tra i territori di Noventa e San Donà.

La piena dello scorso novembre le ha scardinate dalla struttura del ponte di Barche a Fossalta e da allora sono rimaste sulle sponde e la vegetazione spontanea della golena.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Prostituzione e violenze sessuali, sgominata a Bologna banda che reclutava giovani ragazze albanesi

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi