«Il Louvre ci negò Isabella d’Este, perché dargli l’opera simbolo?»

Giovanna Nepi Scirè, a lungo alla guida delle Gallerie dell’Accademia, radicalmente contraria al prestito del disegno 

Pasta con canocchie, mandorle e limone

Casa di Vita