Parere negativo della Muncipalità al villaggio turistico di Ca’ Roman

SANT’ERASMO. Il ritrovo è alle 10 davanti alla Torre Massimiliana di Sant’Erasmo. E poi tutti al lavoro per pulire l’isola. «Inizieremo a percorrere insieme il sentiero lungo argine che dalla spiaggia costeggia l’isola. La pulizia riguarderà il tratto fino alla “rientranza” verso sinistra, ma se ci riusciamo andiamo avanti! Magari armatevi di scarpe solide o stivali e guanti, i sacchi li procuriamo noi», spiegano gli organizzatori, «faremo una giornata in compagnia, quindi portate anche frisbee, diablo, palloni, bici, chitarre e tamburi che puliamo sì ma in allegria». La giornata di pulizia è stata organizzata da Piero Dri, della bottega il Forcolaio matto. All’iniziativa, pubblicizzata soprattutto attraverso i social, hanno già aderito alcune decine di persone. L’iniziativa è sostenuta anche da Veritas che metterà a disposizione guanti e sacchi per raccogliere l’immondizia. «Venite in tanti e diffondete», lancia un appello l’organizzatore, «l’hashtag della giornata è #santerasmo_plasticfree! Fate foto, video, stories e condividete». —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI


Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi