Centrale Enel di Fusina, l'allarme dei sindacati: se chiude rischio black out e addio a 500 posti di lavoro

La organizzazioni lanciano un Sos per l’annunciata dismissione dell’impianto a carbone: «Il Veneto dovrà importare energia e non si potranno più bruciare i rifiuti urbani»