Contenuto riservato agli abbonati

Il Comune riparte con gli interventi sull’area di Ca’ Roman

Nella zona protetta approvati insediamenti residenziali. Contrarie da tempo le associazioni ambientaliste 

PELLESTRINA. Il Comune riparte con gli interventi su Ca’ Roman. Un’area di alto pregio ambientale. Cinquanta ettari di spiaggia dune e macchia di pini e pioppi, creati nel secolo scorso dopo la costruzione della diga foranea. Unico tratto di litorale non sfruttato a fini balneari e preservatosi nei decenni, su cui Italia Nostra ha ingaggiato anche una lunga battaglia legale con il Comune contro nuovi interventi.

Video del giorno

Bambino scomparso a Tambre: ecco il momento del salvataggio

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi