Contenuto riservato agli abbonati

San Giacomo in Paludo venduta a un privato dalla Cassa Depositi

In dirittura d’arrivo anche la cessione di Palazzo Manfrin. Anche qui il riutilizzo dell’edificio non sarebbe ricettivo 

VENEZIA. La Cassa Depositi e prestiti fa cassa in laguna. La società controllata dal Ministero dell’Economia ha infatti appena concluso la vendita dell’isola di San Giacomo in Paludo - nella laguna nord, non lontana da Murano - e sarebbe vicina a concludere anche quella di Palazzo Manfrin, settecentesco palazzo acquistato qualche anno fa dalla Regione per dieci milioni di euro.

In entrambi i casi però i nuovi proprietari non prevederebbero un uso ricettivo o alberghiero degli spazi, ma di tipo culturale.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

L'ingloriosa fine dei mitici capannoni del Nordest: il videoracconto

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi