Quintali di lettere in giacenza da Natale la posta non arriva

I residenti: «Non abbiamo potuto pagare le bollette e siamo stati anche multati» Consegnati raccomandate e pacchi. La causa legata alla mancanza di personale

JESOLO. Posta in ritardo a Jesolo Paese e in zona Cavallino Treporti. Negli uffici chili e chili di giacenza dopo il periodo delle ferie.

I residenti lamentano ritardi nella consegna della posta anche di una o due settimane, se non addirittura di più. Un disagio ricorrente, soprattutto in Paese dove in altre occasioni ci sono state segnalazioni di questo tipo.


Sono iniziate in questi giorni le proteste da parte dei cittadini, soprattutto di chi non ha pagato bollette o altre scadenze proprio a causa dei ritardi. «Ci siamo ritrovati bollette scadute e altre incombenze o pagamenti non rispettati a causa di questi ritardi nella consegna della posta», protestano i cittadini di Jesolo Paese, «Non è la prima volta. Il problema è che poi le eventuali more o sanzioni colpiscono noi e non certo le poste».

Sono consegnati raccomandate con ricevuta di ritorno e pacchi, ma non la posta ordinaria che non arriva. I ben informati parlano di giacenza per quintali di posta accumulata nel periodo delle festività natalizie.

In queste settimane di ferie e vacanze, il personale sarebbe stato a ranghi ridottissimi, impedendo pertanto di rispettare i tempi della consegna delle missive. In passato questo era avvenuto, sempre in Paese, a causa invece della insufficienza del personale. Il territorio di Jesolo ha oltretutto sempre subito le conseguenze della stagionalità, quindi di una massiccia presenza di residenti e turisti in piena estate, come in una metropoli vera e propria, tornando poi a essere una cittadina nella stagione invernale. Tempo fa anche gli albergatori si erano lamentati per la lentezza del servizio e i problemi nell’inviare la posta dal lido che non arrivava regolarmente a destinazione. Disagi che, con il passare del tempo e le proteste organizzate, si sono risolti.

I ritardi a Jesolo Paese sembrano legati a un periodo transitorio e quindi al Natale e al Capodanno 2019. Anche a Cavallino Treporti ci sono state proteste per le bollette del gas arrivate in ritardo in vari tratti del litorale. —


 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Salento, violenta tromba d'aria: bagnanti in fuga e alberi divelti a Melendugno

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi