Lidense ruba un vaporetto, denunciato

LIDO DI VENEZIA. Nel cuore di sabato notte un cameriere di 29 anni ha tentato di rubare un’imbarcazione dell’Actv.

L’uomo aveva appena mollato gli ormeggi e si preparava alla navigazione, quando è stato bloccato dai carabinieri del Nucleo Natanti di Venezia e denunciato. Molto probabilmente aveva anche esagerato con l’alcol.


Sono le 2.30 di sabato notte quando all’imbarcadero di Santa Maria Elisabetta del Lido, arriva un giovane trafelato. Guarda gli orari per vedere se ci sono corse che partono in direzione del centro storico. In quel momento non è previsto nulla. Nessun vaporetto ha come destinazione Venezia.

Il giovane non si perde d’animo. Viene visto spostarsi freneticamente da un lato all’altro dell’imbarcadero. Decide di arrangiarsi, ma non utilizzando la propria barca, se ne ha una, ma prendendo un vaporetto. Ne individua uno all’ormeggio.

Non ci pensa un attimo e salta a bordo. Per prima cosa molla gli ormeggi e poi si dirige alla cabina di pilotaggio. La porta è chiusa. Non riesce ad aprirla. A quel punto un comandante dell’Actv che ha visto la scena chiama il 112. La centrale dei carabinieri invia sul posto una pattuglia del Nucleo Natanti. I militari, raggiunto il comandante, valutano la situazione e, insieme ad altro personale dell’Actv, nel frattempo accorso, accostano il vaporetto a un’altra imbarcazione. Questo infatti si stava spostando dall’imbarcadero in quanto in balìa della corrente senza che nessuno lo comandasse. Era insomma alla deriva.

A bordo il giovane stava cercando di accedere alla cabina di comando che era chiusa. L’improvvisato comandante, un giovane cameriere veneziano di 29 anni, residente al Lido, è stato bloccato e si è posto fine ai suoi propositi di emulare i comandanti Actv.

Con l’ausilio di un altro vaporetto, il personale dell’Actv è riuscito a recuperare l’imbarcazione per il successivo ormeggio. Nessun ferito e nessun danno al vaporetto, ma inevitabili le conseguenze di legge per l’autore del furto che, condotto in caserma a San Zaccaria per i necessari accertamenti, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per furto aggravato e usurpazione del comando di nave. —

C.M.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI


 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Quanti milioni ha perso Lush, l'azienda felice senza social

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi