Contenuto riservato agli abbonati

Crisi di vocazioni, arrivano i super parroci

Sono 167 i sacerdoti della Diocesi: nel 1990 erano 234. Ecco così nascere le collaborazione ecclesiali “a scavalco” 

VENEZIA. A Venezia, come in altre Diocesi è in atto un ripensamento della presenza della Chiesa diocesana che tiene conto delle mutate condizioni sociali: diminuiscono le vocazioni, i sacerdoti invecchiano e l’età media è sempre più alta.

Allo stesso modo specialmente in alcune aree geografiche come il centro storico di Venezia, il numero di abitanti e di conseguenza di fedeli è in picchiata e ci si ritrova con molte chiese e pochi parrocchiani.


Nascono così le “ collaborazioni ecclesiali”, come la nuova configurazione pastorale nel centro storico di Venezia dove don Roberto Donadoni è diventato parroco delle comunità dell’area marciana della basilica di San Marco che riunisce le attuali parrocchie di San Moisè, San Zaccaria e...

Video del giorno

Tennis, il gesto di stizza di Ymer dopo un punto perso: distrugge la telecamera con una pallata

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi