Contenuto riservato agli abbonati

L’attesa per M9. «Un museo che cambierà ogni cinque anni»

Lo storico Gianni Toniolo conferma il piano di rinnovamento Milleduecento invitati sabato alla giornata di apertura

MESTRE. M9, meno due all’inaugurazione del museo del Novecento che si guadagna le pagine dei quotidiani nazionali. Il racconto del Novecento, in chiave tecnologica, è un modo per rendere più attrattiva la nostra storia, conferma lo storico Gianni Toniolo, docente della Luiss e coordinatore del comitato scientifico del museo. «Il Novecento è il secolo in cui l’Italia cambia completamente, il secolo delle grandi trasformazioni.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Quanti milioni ha perso Lush, l'azienda felice senza social

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi