Contenuto riservato agli abbonati

Il faro di Piave Vecchia torna al suo splendore, terminato il restauro

Jesolo, si stanno togliendo i ponteggi montati dalla ditta Parisotto. Ristrutturazione finanziata dal Ministero con 200 mila euro

JESOLO. Rinchiuso da uno “scheletro” di complicati ponteggi, il faro di Jesolo presto sarà completamente liberato per elevarsi davanti al litorale con tutto il suo fascino antico. Il vecchio faro di Jesolo, che in realtà insiste sul territorio di Cavallino Treporti e fa parte dell’ufficio circondariale marittimo jesolano, è stato oggetto ormai dallo scorso mese di luglio di un intervento di ristrutturazione completa e importante per risolvere alcuni problemi emersi nella sua struttura.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi la Nuova Venezia la comunità dei lettori

Video del giorno

Calabria, il video del salvataggio di 339 migranti a bordo di un peschereccio

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi