Sette ragazzi scoperti in un vagone sigillato

Sono giovani clandestini di probabile provenienza iraniana e palestinese, tutti privi di documenti.L'allarme grazie ad un dipendente di una azienda che tratta cereali.

PORTOGRUARO. All’alba di sabato mattina, a Summaga di Portogruaro, i Carabinieri della Compagnia, unitamente a personale della Guardia di Finanza, sono intervenuti all’interno di un’azienda che tratta cereali, in quanto, su segnalazione di un dipendente della ditta, sono stati rintracciati, all’interno di un vagone sigillato proveniente dalla Serbia, 7 giovani clandestini di probabile provenienza iraniana e palestinese, tutti privi di documenti.

Alcuni di essi sono stato accompagnati in ospedale per delle verifiche sulla loro salute. Tutti verranno condotti presso l’Ufficio Immigrazione per i successivi adempimenti.

Video del giorno

Metro Roma, il vigilante contro la rom "Te vojo fa spari"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi