Venezia, occupata Ca' Farsetti. "Basta sfratti"

Un gruppo di manifestanti dell'Assemblea per la Casa è entrato nella sede del Comune per rivendicare il diritto all'abitazione nella città lagunare

VENEZIA. Questa mattina, mercoledì 10 ottobre, alcuni manifestanti hanno occupato Ca' Farsetti, sede del Comune. Gli aderenti  all'Assemblea sociale per la casa hanno bloccato per qualche minuto l'accesso alla sala del Consiglio Comunale.

Al centro delle loro contestazioni, gli sfratti all'interno del territorio comunale. Il gruppo di giovani si è presentato con scatoloni  disposti sul pavimento a simboleggiare i bagagli e gli averi degli sfrattati.

Occupazione a Ca' Farsetti: "Casa, diritti, dignità"

Sulla facciata di Cà Farsetti hanno anche esposto per qualche tempo uno striscione con la scritta: «Basta sfratti qui abitiamo qui restiamo». La manifestazione è stata del tutto pacifica e non ci sono stati incidenti.

Immediata la replica del sindaco Luigi Brugnaro. 

Video del giorno

Esorcismo al Santuario di Monte Berico: il racconto dei protagonisti

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi