Chioggia, crepa sul ponte girevole. Controlli e traffico a senso unico

Momenti di apprensione e difficoltà ieri sera. Nel primo pomeriggio c'è stata la riapertura

CHIOGGIA. Momenti di apprensione e difficoltà ieri, in tarda serata, sul ponte girevole sopra il canale San Domenico e che collega calle San Giacomo al mercato ittico e a Sottomarina. Questa mattina l'intervento di riparazione (con il ponte chiuso perché è giorno di mercato) con l'apertura del ponte, arrivata nel primo pomeriggio.

Una segnalazione sul ponte arrivata in serata ha fatto scattare l’allarme e l’intervento immediato dei vigili del fuoco. In attesa di capire il grado di pericolosità del malanno e l’eventualità di chiudere o meno il ponte, è stato fin da subito istituito il senso unico alternato. Sul posto, sono arrivati gli uomini della Polizia di Stato e i pompieri.


Ieri sera qualche disagio alla viabilità si è verificato nei minuti seguenti all’intervento dei vigili del fuoco. Fortunatamente, la tarda ora ha permesso al traffico di scorrere, comunque, velocemente.

Nell’eventualità di una chiusura del ponte girevole sul canale San Domenico, sarebbe da valutare l’eventuale viabilità alternativa per collegare Chioggia e Sottomarina attraverso Borgo San Giovanni, viale Mediterraneo e strada Madonna Marina. Nei giorni scorsi, analogo allarme per una fessurazione anomala sul ponte del Musichiere che collega il quartiere Tombola all’isola Saloni.

Questa mattina l'intervento dei tecnici e degli operai, che hanno riparato la buca in vista dell'apertura del pomeriggio.

Video del giorno

Metro Roma, il vigilante contro la rom "Te vojo fa spari"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi