Investito in bici, muore un uomo di 50 anni

La scena dell'incidente mortale di Mira

Il dramma tra Malcontenta e Dogaletto. Alla guida dell'auto che ha investito il ciclista c'era un anziano di 86 anni, ora sotto choc.

MIRA. Tragedia della strada attorno alle 16.30 in via Foscara tra Malcontenta e Dogaletto di Mira. Una Ford Escort di colore nero condotta da un signore di 86 anni, per cause ancora da chiarire, ha investito un ciclista che viaggiava sulla stessa corsia di marcia in direzione di Dogaletto.

Tra le ipotesi all'origine dell'investimento, il fatto che il conducente dell'auto possa essere stato accecato da un raggio di sole. Nell'urto, violento, tra auto e bici, il ciclista, un uomo di 50 anni, è stato sbalzato a terra violentemente ed ha perso la vita.

L'anziano alla guida della Ford Escort non si è fermato subito: ha proseguito la corsa per circa 500 metri, poi è riuscito a fare inversione e tornare indietro per tentare di prestare soccorso all'uomo investito. Un comportamento che aveva fatto pensare all'azione di un pirata. Ma le cose sono andate ben diversamente.  Immediato l'allarme: sul posto la polizia locale di Mira, i sanitari del Suem 118. Poi sono arrivati anche i parenti dell'anziano investitore che si trova in stato di choc ed è indagato per omicidio stradale.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

"Questa è una stella". Tutti credono alla foto dello scienziato, ma era una fetta di salame

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi