Portogruaro, Forza Italia senza sede. Immobile sequestrato per le truffe di Gaiatto

Svuotati di corsa gli uffici a Palazzo Muschietti in corso Martiri. Erano stati inaugurati in pompa magna da Brunetta 

PORTOGRUARO. Nell’ambito dei controlli e delle operazioni seguite all’arresto di Fabio Gaiatto e dei suoi più fidati collaboratori, anche la sede portogruarese di Forza Italia a Plazzo Muschietti in Corso Mariri, inaugurata solo quest’anno alla presenza di Renato Brunetta, è stata posta sotto sequestro. Nella lista dei beni immobili sequestrati per risarcire i clienti di Venice Forex risulta anche Palazzo Muschietti: al piano terra c’era la sede del partito fondato da Silvio Berlusconi. Passeggiando sotto i portici nessuno si accorge che quell’immobile è sotto chiave. Non c’è affissa alcuna copia del provvedimento.

L’inaugurazione della sede di Forza Italia era avvenuta in pompa magna durante la campagna elettorale per le Politiche del 4 marzo scorso alla presenza di Renato Brunetta e di altri importanti politici di caratura nazionale, regionale e locale.


La segretaria di sezione Caterina Pinelli e uno dei tesorieri di sezione, Mattia Lenardon, sono stati ricevuti a metà settimana dalla Guardia di Finanza nella sede di Borgo San Nicolò a Portogruaro, dove era stata avviata ancora nel 2016 l’inchiesta su Fabio Gaiatto .

Qualcuno però aveva fiutato l’aria: nella sede, ancora alcune settimane prima che venisse adottato il provvedimento, erano stati portati via la maggior parte di documenti degli iscritti e attrezzature. Si era fatto credere che quel palazzo fosse stato venduto. Non era così. Ora Forza Italia a Portogruaro non ha una sede operativa. Prima di Palazzo Muschietti la sezione si trovava sempre in corso Martiri in un palazzo che in passato era stato di proprietà della famiglia Scarpa e che ora si trova tra gli immobili acquisiti da Marco Michielli, noto imprenditore alberghiero a capo della Confturismo del Veneto.

Forza Italia dovrà dunque convocare i direttivi, di volta in volta, in una sede diversa, probabilmente in qualche sala messa a disposizione da esercizi pubblici o privati, come alla Botte di San Nicolò oppure da Spessotto, in centro storico. Forza Italia per la prima volta nella sua storia è in maggioranza a Portogruaro, anche se la segretaria Caterina Pinelli, almeno personalmente, non appoggia la giunta guidata dalla sindaca Maria Teresa Senatore.

 

Video del giorno

Metro Roma, il vigilante contro la rom "Te vojo fa spari"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi