Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Una 17enne tedesca violentata a Bibione

L'abuso sarebbe avvenuto nella notte fra mercoledì e giovedì scorso, sospetti su un connazionale

BIBIONE. Una turista tedesca di 17 anni sarebbe stata stuprata da un connazionale di 23 anni a Bibione. La Procura di Pordenone ha aperto un fascicolo d'inchiesta per violenza sessuale aggravata.

I fatti sarebbero avvenuti nella notte tra mercoledì e giovedì nella località balneare, nei pressi dell'arenile di piazzale Zenith.

Secondo una prima ricostruzione pare che la ragazza avesse conosciuto il connazionale in una discoteca, appartandosi nel cuore della notte. Poi sarebbe avvenuta la ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

BIBIONE. Una turista tedesca di 17 anni sarebbe stata stuprata da un connazionale di 23 anni a Bibione. La Procura di Pordenone ha aperto un fascicolo d'inchiesta per violenza sessuale aggravata.

I fatti sarebbero avvenuti nella notte tra mercoledì e giovedì nella località balneare, nei pressi dell'arenile di piazzale Zenith.

Secondo una prima ricostruzione pare che la ragazza avesse conosciuto il connazionale in una discoteca, appartandosi nel cuore della notte. Poi sarebbe avvenuta la violenza, con la minorenne che avrebbe dato l'allarme solo attorno alle 5 del mattino.

I carabinieri di Bibione, dopo un fitto lavoro di indagine, sono riusciti a dare un nome ed un volto al presunto aggressore, che nel frattempo ha fatto ritorno in Germania